Circ.n114 Scrutini primo quadrimestre a.s. 2014 - 2015

 

 stemma-della-repubblica-italiana-colori

 ISTITUTO COMPRENSIVO PORTO CESAREO (LE) - 73010
Tel. & Fax 0833/569105
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - P.I. 91012680756

Circ. N°

114

 

Porto Cesareo,

28/01/2015

 

 

Ai DOCENTI Sc. PRIMARIA
Ai DOCENTI Sc. SECONDARIA 1°
Al PERSONALE ATA
Al DSGA
SEDI

OGGETTO:

Scrutini primo quadrimestre a.s. 2014 - 2015

Visto il Piano delle attività per il corrente anno scolastico, sono convocati, presso le rispettive sedi dell’Istituto Comprensivo (Primaria e Secondaria) e secondo il calendario di seguito riportato, i Consigli di Interclasse/Classe, con la sola componente docente, per procedere alle operazioni di scrutinio, secondo i seguenti punti all’o.d.g.:

  1. Verifica PEI e PDP;
  2.  Valutazione alunni con BES
  3.  Scrutinio Primo Quadrimestre A.S. 2014/15.

Indicazioni operative

“In sede di valutazione intermedia e finale nella Scuola Primaria la votazione relativa alle discipline, espressa in decimi, viene accompagnata da una illustrazione relativa al livello globale di maturazione raggiunto dall’alunno.

Sia per la scuola primaria che per la scuola secondaria di I°i docenti possono comunque autonomamente prevedere che i voti in decimi siano accompagnati anche da giudizi sintetici o analitici [….] Per l’insegnamento della religione cattolica continueranno ad applicarsi le specifiche norme vigenti in materia[…]

Per la valutazione del comportamento degli studenti della scuola secondaria di I° e II° il D.M.16/01/2009 n.5, definisce i criteri per l’espressione del voto in decimi. Nella scuola secondaria il voto di comportamento, definito dal Consiglio di Classe, concorre alla valutazione complessiva dello studente, in quanto determina, autonomamente, la non ammissione alla classe successiva o all’esame di Stato nel caso sia inferiore a 6/10, indipendentemente dalla votazione conseguita nelle singole discipline di studio.
Per quanto attiene all’espressione del voto in decimi, […] il suo uso è rimesso discrezionalmente ai docenti della classe, in ragione degli elementi che attengono ai processi degli alunni, secondo il loro percorso personalizzato”(da Circolare ministeriale N.10 del 23 gennaio 2009).

Alla luce delle direttive della C.M. su riportata si procederà come segue:

  1. nei giorni precedenti lo scrutinio i docenti della Scuola Secondaria, ciascuno per la propria disciplina, provvederanno ad inserire sul registro on line, nel profilo del singolo alunno, i voti delle verifiche scritte e orali e/o grafico-tecnico pratiche e le assenze e i ritardi maturati dall’alunno nel 1° quadrimestre.
  2. tutti i docenti, ciascuno per la propria disciplina, inseriranno nella schermata relativa del registro on line, le proposte di voto per lo scrutinio del 1° quadrimestre;
  3. il coordinatore di classe o i docenti prevalenti, sentito il parere dei docenti del Consiglio di Classe/Interclasse, sulla base della griglia di valutazione sul comportamento acquisita agli atti della scuola, inserirà la relativa proposta di voto;( per la valutazione dal 7 in giù sarà annotata sul verbale la motivazione);
  4. Al Consiglio di classe/interclasse per le operazioni di scrutinio dovranno essere presenti tutti i docenti, compresi i docenti assegnatari dei gruppi di “Classe aperta” ed i docenti titolari della materia alternativa all’insegnamento della religione cattolica;
  5. La valutazione degli alunni DVA e degli alunni con BES, compresi gli alunni stranieri, dovrà attenersi alle indicazioni presenti nei criteri di valutazione adottati dal Collegio dei Docenti e inseriti nella sezione BES sul sito on line della scuola;
  6. entro l’11 febbraio per la Scuola Secondaria e il 20 febbraio per la Scuola Primaria, i docenti consegneranno in presidenza gli elaborati relativi alle verifiche effettuate in classe per la valutazione intermedia delle competenze maturate da ogni alunno, sulla base della programmazione didattica di inizio anno scolastico corredate da griglia di valutazione acquisita agli atti della scuola, voto e giudizio coerente ai risultati conseguiti;
  7. Dopo l’atto di ratifica dei voti in sede di scrutinio e di pubblicazione agli atti, il coordinatore di classe o docente prevalente avrà cura di consegnare le pagelle ai genitori nell’incontro scuola – famiglia, previsto per il 12 febbraio 2015 nella Scuola Secondaria e per il 26 febbraio2015 nella Scuola Primaria.

Pertanto si invitano le SSLL al rispetto dei tempi e degli adempimenti richiesti onde evitare incresciosi disguidi con le famiglie.

CALENDARIO DEGLI INCONTRI

SCUOLA SECONDARIA I°

Martedì 3 febbraio dalle ore 15,30 alle ore 16,30 classe 2^ A
Martedì 3 febbraio dalle ore 16,30 alle ore 17,30 classe 2^ B
Martedì 3 febbraio dalle ore 17,30 alle ore 18,30 classe 2^ C
Martedì 3 febbraio dalle ore 18,30 alle ore 19,30 classe 2^ D

Mercoledì 4 febbraio dalle ore 15,30 alle ore 16,30 classe 1^ A
Mercoledì 4 febbraio dalle ore 16,30 alle ore 17,30 classe 1^ B
Mercoledì 4 febbraio dalle ore 17,30 alle ore 18,30 classe 1^ C
Mercoledì 4 febbraio dalle ore 18,30 alle ore 19,30 classe 1^ D 

Giovedì 5 febbraio dalle ore 15,30 alle ore 16.30 classe 3^ A
Giovedì 5 febbraio dalle ore 16,30 alle ore 17.30 classe 3^ B
Giovedì 5 febbraio dalle ore 17,30 alle ore 18.30 classe 3^ C

SCUOLA PRIMARIA

MERCOLEDI’ 11 febbraio dalle ore 14.30 alle ore 16.30 le classi   4^A - B – C
MERCOLEDI’ 11 febbraio dalle ore 16.30 alle ore 18.30  le classi  2^A - B - C 

GIOVEDI’ 12 febbraio dalle ore 14.30 alle ore 16.30  le classi  3^A - B – C
GIOVEDI’ 12 febbraio dalle ore 16.30 alle ore 18.30 le classi   5^A - B – C 

VENERDI’ 13 febbraio dalle ore 16.30 alle ore 18.30 le classi   1^A - B – C

  
INCONTRO SCUOLA-FAMIGLIA

Scuola Secondaria di 1° grado giovedì 12 febbraio 2015 dalle ore 15,30 alle ore 18,30

Scuola Primaria giovedì 26 febbraio 2015 dalle ore 15,30 alle ore 18,30

 

F.to Il DIRIGENTE SCOLASTICO
Rita Ortenzia DE VITO

redazione: Anna Bruno